3 – PAVIA: TRA MONDINE E MONACI

Andrea è un amico conosciuto durante il viaggio dell’anno scorso, che vive nelle campagne pavesi con tanti musicisti in una grandissima cascina. Li affianco vive un signore di 88 anni, che passa il tempo costruendo aquiloni. Lui mi ha raccontato che ai tempi delle mondine, nella cascina vivevano in 120 per i mesi necessari alla semina. Ora ci sono una 30ina di ragazzi. Ho passato li 2 notti, tra mura in cui tutti dicono di aver visto un fantasma. (Io no per fortuna)

2015-07-20 18.16.42

Lasciata la cascina, punto verso la Certosa di Pavia. La chiesa è imponente, bellissima la visione del monastero da distante, con le eleganti torrette e campanili che emergono in mezzo ai campi coltivati. Il silenzio è antico e viene imposto ancor prima di entrare. L’unico che borbotta è un custode, che credo ce l’avesse su coi pochi turisti presenti.

Certosa di Pavia
Certosa di Pavia

Decido di avvicinarmi al Po, anche perché da casa mi chiedono di controllare il livello delle acque: sembra tra cremona e mantova ci sia poca acqua e l’agricoltura passi un momento difficile. L’indagine è in corso, oggi son passata sopra il Po 2 volte ma non nella parte incriminata.

Il Po
Il Po

Dopo aver vagato tra Lombardia e Emilia Romagna tutto il pomeriggio, ho cenato a Sabbioneta, patrimonio dell’umanità.
Prima cena da sola..ad un certo punto ho preso in considerazione il non cenare per l’imbarazzo di sedermi a un tavolo in solitaria. Poi ho pensato fosse ridicolo e sono andata. Tanto che cambia? Io ho il mio quaderno, la mia penna e un sacco di cose da scrivere, ..pfui!

Sabbioneta
Sabbioneta
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...